sabato 30 marzo 2013

Esulti il coro degli angeli...

...Gioisca la terra inondata da così grande splendore; la luce del Re eterno ha vinto le tenebre del mondo. Questa è la notte che salva su tutta la terra i credenti nel Cristo dall'oscurità del peccato e dalla corruzione del mondo, li consacra all'amore del Padre e li unisce nella comunione dei santi. Questa è la notte in cui Cristo, spezzando i vincoli della morte, risorge vincitore dal sepolcro... 
Il santo mistero di questa notte sconfigge il male, lava le colpe, restituisce l'innocenza ai peccatori, la gioia agli afflitti. Dissipa l'odio, piega la durezza dei potenti, promuove la concordia e la pace... 
O notte veramente gloriosa, che ricongiunge la terra al cielo e l'uomo al suo creatore! (dall'Exultet)




Dio continua ad operare prodigi per il suo popolo e in mezzo ad esso, questa è la speranza che ha salvato Israele, questa è la nostra Speranza.

domenica 17 marzo 2013

Un vago pastorello...

... tutto giocondo, tutto giocondo e bello, cantava lieto questa sua canzone: 
fa la la, fa la la, fa la la... E lodato sia l'amore che contento fa'l mio core....

Canzone di Giovanni Battista Pinello che il coro Komos di Bologna ha assunto come sua icona e cavallo di battaglia... come lode all'amore che riempe di gioia il cuore. 
Il coro è aperto a tutti, si prefigge l'obiettivo di dare una rappresentanza musicale della comunità LGBTQ e di diffondere la conoscenza della musica colta occidentale, abbattendo gli stereotipi sociali e culturali che circondano queste due realtà.
Nella svolta della mia vita... ho deciso di prendervi parte, e dopo una sola settimana e un incontro di prova, mi son ritrovato a cantar con loro nel centro di Bologna, per girare un video a sostegno di una inizativa internazionale che si rivolge ai giovanissimi gay, spesso in difficoltà nella accettazione di sè. Non è stata la consueta modalità di esibizione del coro, ma è stato bello poter portare coro ed ideali in piazza! Un occasione unica anche per farsi conoscere a quanti, di passaggio nella amata Piazza Grande e vie limitrofe, incuriositi dal canto si sono soffermati per ascoltarci ed informarsi sul coro e sull'iniziativa. 
Credo di poter ritenere questa occasione un mezzo "battesimo"! 
Sembra che, in ogni realtà in cui io mi affacci, sia chiamato a partecipare pubblicamente quasi subito il mio ingresso; così è stato con il mio precedente coro e anche con altre associazioni in cui ho avuto la fortuna di prender parte. Ah, il destino! 
Grazie Komos, sempre sensibile e coraggioso nel sostenere i diritti delle minoranze, grazie ai compagni di avventura, i Komosnauti - così amiamo definirci tra noi coristi.

Come ho scritto in qualche passato post, ribadisco: Cantare aiuta a cambiar vita!

giovedì 7 marzo 2013

Iper... ;)

Che settimana!!! In una settimana ho fatto di tutto...
Dal rivedere un caro amico, con cui ho trascorso un pomeriggio per le vie del centro.
Al salutare il Pastore della comunità Valdese e Metodista di Bologna, ringraziandolo per l'ospitalità in foresteria in questi ultimi giorni di transizione in attesa del trasferimento e trasloco che mi ha visto spostarmi dall'appartamento di Marano di Castenaso ad un appartamento in zona San Ruffillo a Bologna a 5 Km dal centro; e quindi spesa, riordino roba, pulizia della stessa ecc... e si ricomincia!